I linguaggi di programmazione e i framework più popolari del 2017 con le previsioni per il 2018

Pubblicato: Ultimo aggiornamento:
I linguaggi di programmazione e i framework più popolari del 2017 con le previsioni per il 2018

Fuori il vecchio, dentro il nuovo. È così che dovrebbe funzionare la tecnologia, giusto?

A un estraneo può sembrare che le tecnologie vadano e vengano più velocemente delle mode sulla passerella di Parigi. Ma se assumete degli sviluppatori, dovete stare al passo con queste tendenze per paura di arrivare in ritardo alla festa quando la prossima tecnologia di tendenza dovrà essere reperita.

Per aiutarvi, abbiamo controllato alcuni dei grandi studi tecnologici di fine anno per darvi uno sguardo a ciò che è stato importante nel 2017 e una finestra su ciò che sarà importante nel 2018.

La fonte principale che stiamo utilizzando è un pratico studio di La bacheca delle offerte di lavoro di Hacker Newsordinatamente organizzati e analizzati da Tendenze di assunzione di Hacker News. Non si limita a valutare i linguaggi di programmazione, ma esamina le tecnologie ricercate dalle startup (secondo i dati di freeCodeCamp) annunci sulla bacheca degli annunci di lavoro.

La fonte successiva che abbiamo esaminato è la Sondaggio sugli sviluppatori di Stack Overflow 2017. Si tratta di un sondaggio condotto con il pubblico di sviluppatori di Stack Overflow in tutto il mondo, che fornisce un'istantanea dettagliata dei tipi di cose su cui stanno lavorando.

Infine, abbiamo dato un'occhiata al repository open source GitHub. Con 24 milioni di utenti, rappresenta praticamente l'intera comunità open source. Il loro Stato dell'Octoverse 2017 Il rapporto è una fantastica istantanea di quali linguaggi di programmazione sono più popolari nella comunità open source.

Quindi, dopo una lettura esaustiva di queste fonti, abbiamo individuato alcune interessanti tendenze del 2017 che avranno importanti implicazioni per la tecnologia nel 2018.

È l'anno di JavaScript?

L'ascesa delle applicazioni front-end per browser ha consolidato l'importanza di JavaScript e quest'anno non è diverso. È velocità e semplicità, secondo Stackify, lo rendono perfetto sia per le applicazioni frontend che per quelle backend, come testimoniano le classifiche di Hacker News (la tecnologia top React è una libreria Javascript, ma ne parleremo tra poco).

È l'anno di JavaScript?Fonte: Tendenze delle notizie Hacker

Nel parco giochi open source, GitHub, JavaScript ha ricevuto più del doppio delle richieste di pull rispetto a Pitone, il secondo linguaggio di programmazione più diffuso.

È l'anno di JavaScript?Fonte: GitHub

Ma mentre JavaScript non sta andando da nessuna parte, la rete interconnessa di tecnologie basate su JavaScript è in costante stato di sconvolgimento e il 2017 non fa eccezione. La notizia principale è che la libreria React è la tecnologia più popolare pubblicizzata su Hacker News. Questo è in gran parte dovuto al patrocinio del suo creatore Facebook ma non è l'unica storia di JavaScript

È l'anno di JavaScript?Fonte: Tendenze delle notizie Hacker

Node.JS, la libreria lato server di JavaScript continua a crescere insieme al nuovo arrivato Vue.

Altrove, secondo il sondaggio Stack Overflow 2017 sugli sviluppatori, che privilegia le aziende più consolidate (secondo i loro dati) di Hacker News, ha scoperto che tra le prime quattro librerie utilizzate dagli sviluppatori professionisti, AngularJS ne esce vincente con Node.js che viene dopo e React al quarto posto.

È l'anno di JavaScript?Fonte: Sondaggio sugli sviluppatori di Stack Overflow 2017

Perché questa disparità? Perché le startup sono più interessate a React mentre le aziende più consolidate scelgono AngularJS? Ebbene, React ha impiegato molto più tempo a guadagnare popolarità rispetto ad AngularJS, una libreria sostenuta e mantenuta da Google, in parte a causa di problemi di licenza, spiegati in modo approfondito qui su freeCodeCampche sono stati risolti solo a settembre. Il risultato è che AngularJS ha guadagnato molta più popolarità per le applicazioni aziendali mainstream.

Ma AngularJS sta iniziando a mostrare la sua età e React si sta affermando nello spazio delle startup e dovrebbe diffondersi maggiormente. Google ha risposto a questa situazione sviluppando una nuova iterazione di Angolare versione 2 e successive (o semplicemente Angular). Con il suo rilascio stabile in Novembre '17 è ancora agli albori, ma ci si aspetta che AngularJS perda sempre più terreno a favore di React e Angular 2+, man mano che diventano più popolari.

Altrove ci sono altri esempi di nuove tecnologie che soppiantano le loro controparti più vecchie.

CoffeeScript, un transcompilatore di JavaScript, sta cedendo il passo a Typescript, uno sfidante progettato da Microsoft.

È l'anno di JavaScript?Fonte: Tendenze delle notizie Hacker

Inoltre, Backbone e JQuery hanno risentito dell'ascesa di React e stanno per uscire di scena.

È l'anno di JavaScript?Fonte: Tendenze delle notizie Hacker

La lezione più grande che si può trarre dai continui spostamenti tettonici nel panorama di JavaScript è che mentre continuerà a essere un linguaggio di programmazione dominante, le tecnologie che lo sostengono continueranno a cambiare. Aspettatevi che React, Node.js e Typescript siano importanti nel 2018.

Nuovi linguaggi di programmazione da tenere d'occhio

Nuovi linguaggi di programmazione da tenere d'occhioFonte: Tendenze delle notizie Hacker

Non lasciatevi distrarre dal dramma nell'arena di JavaScript. Ci sono anche nuovi linguaggi di programmazione che sono stati in crescita nel 2017 e che dovrebbero continuare ad acquisire maggiore importanza nel 2018. Quattro di questi spiccano.

Vai è un nuovo linguaggio di programmazione annunciato da Google nel 2009. Lodato per la sua efficienza e scalabilità, spiegato qui da Keval Patelsta rapidamente diventando una scelta popolare per le applicazioni lato server.

Kotlin è un altro nuovo linguaggio di programmazione, apparso per la prima volta nel 2011. Il suo scopo è quello di compilare velocemente come Java, pur includendo un maggior numero di funzionalità. A partire dal rilascio di Android Studio 3, nell'ottobre del '17, è pienamente supportato da Android, il che lo rende molto più utile, evitando la bagaglio legale Java porta con sé. Questo ha contribuito a fargli fare un salto nella classifica di Hacker News dal 150° posto del 2016 all'87° posto.

Ruggine è un sostituto di alto livello del C/C++ creato e supportato da Mozilla. È stato progettato per funzionare in modo rapido ed efficiente come il C, ma senza le vulnerabilità di sicurezza di quest'ultimo. Non solo, è immensamente popolare tra i programmatori che lo utilizzano. Secondo Stack Overflow, è il linguaggio di programmazione più amato, il che significa che il maggior numero di sviluppatori che lo utilizza vuole continuare a farlo.

Nuovi linguaggi di programmazione da tenere d'occhioFonte: Sondaggio sugli sviluppatori di Stack Overflow 2017

Elisir è un altro nuovo linguaggio di programmazione di uso generale che ha una caratteristica particolarmente utile: è in grado di supportare molte più connessioni simultanee, spiegate magnificamente da Rudi Cilibrasi, rispetto a Python o Ruby. Questo lo rende particolarmente adatto ai sistemi di comunicazione come le app di messaggistica o la connessione di dispositivi IoT.

Il mobile tende a soluzioni ibride

Il mobile è un settore che ha visto una tonnellata di vantaggi negli ultimi anni, ma la grande novità del 2017 è che le competenze specifiche per le piattaforme (Android e IOS) stanno diventando sempre meno popolari.

Il mobile tende a soluzioni ibrideFonte: Tendenze delle notizie Hacker

Ma non pensate nemmeno per un secondo che questo rappresenti una tendenza generale alla diminuzione della domanda di sviluppo mobile. Al contrario, vediamo che framework come Xamarin, Base di fuoco, e Cordova sempre più popolari. In effetti, le soluzioni ibride per dispositivi mobili costituiscono tre dei 10 framework, librerie e tecnologie più amati secondo Stack Overflow.

Il mobile tende a soluzioni ibrideFonte: Sondaggio sugli sviluppatori di Stack Overflow 2017

Quindi, aspettatevi ancora di reclutare per il mobile nel 2018, ma aspettatevi di passare da sviluppatori con competenze specifiche per la piattaforma a sviluppatori in grado di sviluppare multipiattaforma.

Le tecnologie per sviluppatori più gettonate del 2018

Come in tutti i settori, ci sono tecnologie di grido che conquistano tutti i titoli dei giornali e il software non ne è certo immune. Le quattro grandi tecnologie dell'apprendimento automatico, della scienza dei dati, dell'IA e della blockchain hanno registrato un'impennata quest'anno.

Le tecnologie per sviluppatori più gettonate del 2018Fonte: Tendenze delle notizie Hacker

Prevediamo che ciascuno di questi prodotti continuerà a crescere di popolarità nel prossimo anno.

Linguaggi di programmazione che non vanno da nessuna parte

Se si guarda alle 20 principali tecnologie pubblicizzate da Hackerrank, si troveranno solo 5 linguaggi di programmazione tra le tecnologie. Questo potrebbe far pensare che le tecnologie siano più importanti della conoscenza dei linguaggi di programmazione. È certamente vero che alcune tecnologie sono più popolari, ma ci sono alcuni linguaggi di programmazione che non vanno da nessuna parte.

Come si può vedere, la domanda di Python, JavaScript, Java, e Rubino è piuttosto coerente:

Linguaggi di programmazione che non vanno da nessuna parteFonte: Tendenze delle notizie Hacker

Questi quattro linguaggi di programmazione continuano ad essere importanti. Perché? Tra le 50 principali tecnologie richieste da Hacker News: questi linguaggi di programmazione sono coinvolti in un gran numero:

Tecnologie che utilizzano Python, JavaScript, Java e Ruby

Pitone JavaScript Java Rubino
AWS Reagire  AWS  PostgreSQL
PostgreSQL AWS  PostgreSQL  DevOps
Apprendimento automatico Node.js  Apprendimento automatico  Rotaie
DevOps DevOps  Scienza dei dati  Linux
Scienza dei dati AngularJS  Linux  Front End
Django Linux  Elasticsearch
Linux Redux  AI
Ricerca di elastici Front End  Kafka
 AI  React Native  Blockchain
Front End  Dattiloscritto
 Blockchain

Fonte: Tendenze delle notizie Hacker

Cosa ci riserverà il 2018

Si preannuncia un anno dinamico:

  • Linguaggi di programmazione come Python, JavaScript, Java e Ruby continueranno a essere rilevanti nel 2018.
  • La popolarità dei framework, delle librerie e delle tecnologie che utilizzano questi linguaggi di programmazione continuerà a cambiare.
  • Le tecnologie Javascript continueranno a contendersi la supremazia e lo sviluppo mobile diventerà sempre più multipiattaforma.
  • Nuovi linguaggi di programmazione come Rust, Kotlin, Go ed Elixir continueranno a diventare sempre più importanti.
  • Tecnologie come Blockchain, Machine Learning, AI e Data Science continueranno a essere sempre più richieste.

Inoltre, ci sono alcuni argomenti che verranno trattati nei prossimi post, ma che ci aspettiamo abbiano un grande impatto sul prossimo anno.

  • Il passaggio dalle applicazioni normali a quelle serverless è destinato ad accelerare con la diffusione di tecnologie come AWS Lambda e Azure Functions.
  • Tecnologie come l'internet delle cose e l'automazione saranno sempre più richieste.
  • L'importanza dei container e dell'orchestrazione continuerà a crescere, aumentando la richiesta di tecnologie come Docker, Swarm, Kubernetes, Mesos e DC/OS.
  • Nell'ambito dell'abbandono delle tecnologie mobili specifiche per piattaforma, si prevede che le applicazioni web progressive diventeranno sempre più comuni.

Buona caccia nel 2018!

Condividi post

Per saperne di più sulle assunzioni nel settore tecnologico

Iscrivetevi al nostro Learning Hub per ricevere utili approfondimenti direttamente nella vostra casella di posta elettronica.

Verifica e sviluppo delle competenze di codifica senza soluzione di continuità.

Guardate i prodotti DevSkiller in azione.

Certificazioni di sicurezza e conformità. Ci assicuriamo che i vostri dati siano sicuri e protetti.

Logo DevSkiller Logo TalentBoost Logo TalentScore