Qual è la nuova fonte di lavoratori tecnologici per le aziende statunitensi e cosa significa per i lavoratori tecnologici americani?

Pubblicato: Ultimo aggiornamento:
Qual è la nuova fonte di lavoratori tecnologici per le aziende statunitensi e cosa significa per i lavoratori tecnologici statunitensi?

La domanda di lavoratori del settore tecnologico è enorme in tutto il mondo e non più che negli Stati Uniti. Secondo alcune stime, l'industria tecnologica rappresenta 8% del totale degli Stati Uniti. attività economica nel 2016, impiegando oltre 7 milioni di lavoratori del settore tecnologico. Questi numeri dimostrano che l'industria tecnologica è un importante motore dell'economia e dell'occupazione statunitense. Ma se i lavoratori del settore tecnologico rappresentano il 10% di tutti i posti di lavoro aggiunti all'economia, da dove provengono tutti questi lavoratori tecnologici qualificati? Vengono dagli Stati Uniti o dall'estero? E se provengono dagli Stati Uniti, come si collocano le competenze dei lavoratori tecnologici statunitensi a livello mondiale?

Le risposte a queste domande provengono da un recente studio su oltre 100.000 test di codifica inviati dai reclutatori di tecnologia ai candidati sviluppatori. Il DevSkiller Rapporto globale sulle assunzioni e le competenze tecniche 2019 è una fonte unica. Va oltre i risultati dei sondaggi e analizza gli effettivi test di codifica che i selezionatori spendono per inviare ai candidati sviluppatori. Ciò include dati sul rendimento dei candidati nei test e sui luoghi in cui i candidati li effettuano. Questo rapporto fa molta luce sui lavoratori del settore tecnologico e sulle aziende che li assumono.

*Due punti da notare per il futuro. Il rapporto menziona i punteggi medi dei test. Questi possono essere dovuti alle attitudini dei candidati, ma potrebbero anche essere il riflesso di quanto il test sia appropriato alle competenze necessarie per la posizione.

Inoltre, il report include la posizione del candidato in base al luogo in cui ha svolto il test. Spesso i candidati sostengono il test nel proprio Paese, ma a volte i test vengono svolti anche all'estero.

Dove sono le aziende statunitensi che cercano sviluppatori e altri lavoratori del settore tecnologico?

Prima di tutto, bisogna considerare lo stato del settore. Secondo il rapporto, il 48,45% degli sviluppatori assunti dalle aziende statunitensi sostiene il test al di fuori degli Stati Uniti. Questo dato non è paragonabile a quello di paesi come il Kuwait, dove ben 98% dei loro candidati sviluppatori sostengono il test a livello internazionale. È comunque molto di più dell'amichevole vicino a nord degli Stati Uniti, il Canada, dove solo circa 22% dei lavoratori tecnologici reclutati sostengono il test al di fuori del Paese.

Reclutamento internazionale di lavoratori del settore tecnologico negli Stati Uniti

Fonte dell'immagine: DevSkiller Rapporto globale sulle assunzioni e le competenze tecniche 2019

Se si considera la vastità del reclutamento tecnologico negli Stati Uniti, il 31,2% di tutti i lavoratori del settore tecnologico che partecipano ai test di codifica a livello internazionale sono assunti da aziende statunitensi. Ma questo non significa che accettino chiunque. Le aziende statunitensi hanno approvato solo i risultati di 34,26% dei candidati a cui hanno inviato i test di codifica, rendendo gli Stati Uniti il nono Paese più selettivo al mondo.

Selettività delle aziende statunitensi per i lavoratori del settore tecnologico

Fonte dell'immagine: DevSkiller Rapporto globale sulle assunzioni e le competenze tecniche 2019

Questi fatti sollevano alcune domande interessanti: da dove le aziende statunitensi prendono tutti questi sviluppatori e altri lavoratori del settore tecnologico? E perché guardano oltre i loro confini? Per trovare una risposta a queste domande, è importante esaminare i tre principali Paesi da cui gli Stati Uniti reclutano sviluppatori.

Da quali paesi gli Stati Uniti reclutano lavoratori del settore tecnologico?

Gli Stati Uniti sono i primi tre paesi candidati per i lavoratori del settore tecnologico

Fonte dell'immagine: DevSkiller Rapporto globale sulle assunzioni e le competenze tecniche 2019

1. India

La maggior parte degli sviluppatori che si sottopongono a test al di fuori degli Stati Uniti per aziende statunitensi lo fanno in India. Ciò ha senso data l'ampiezza del bacino di manodopera tecnologica di quel Paese. Dato che l'India è un'economia con salari più bassi, uno sviluppatore di software in India che guadagnano in media il 9% del salario di uno sviluppatore di software in gli Stati UnitiLe aziende statunitensi stanno semplicemente inserendo sostituti a basso costo con poche competenze?

I dati dimostrano che non è così. Il punteggio medio che i candidati delle aziende statunitensi ottengono nei test di codifica è di 39,92%, quasi esattamente uguale al punteggio medio degli sviluppatori indiani sulla piattaforma, che è di 38,59%. La qualità dell'India offre una grande fonte di lavoratori tecnici a cui le aziende statunitensi possono attingere.

2.Argentina

Il secondo Paese in cui si svolge il maggior numero di test è l'Argentina. Come i lavoratori tecnologici indiani, anche i candidati argentini sono altamente qualificati. Nei test di codifica ottengono quasi lo stesso punteggio (42,22%) dei candidati statunitensi (42,29%).

3. Polonia

Gli sviluppatori che si sottopongono ai test di codifica in Polonia ottengono un punteggio molto alto, con una media di 41,09%. In questo senso, la Polonia è simile all'India e all'Argentina. La differenza con la Polonia è che le aziende polacche testano i candidati anche a livello internazionale, oltre a essere una fonte per le aziende con sede negli Stati Uniti. E, a dirla tutta, gli Stati Uniti sono la terza fonte di candidati per i reclutatori polacchi di tecnologia.

Il rapporto mostra che gli Stati Uniti stanno attingendo a Paesi con ampi bacini di lavoratori altamente qualificati. Che cosa dice questo dei lavoratori tecnologici statunitensi e delle loro competenze? I lavoratori tecnologici statunitensi non sono abbastanza qualificati per competere sul mercato internazionale, motivo per cui molti sviluppatori vengono reclutati all'estero? Per scoprirlo, è importante esaminare i principali Paesi che assumono sviluppatori statunitensi.

Quali paesi reclutano sviluppatori statunitensi?

1. Il Regno Unito

Il primo posto è occupato dal Regno Unito. Ci sono alcune ragioni superficiali che ci si aspetterebbe. Gli Stati Uniti e il Regno Unito hanno lunghi legami culturali e linguistici. È uno dei luoghi più facili per un americano in cui trasferirsi fisicamente e culturalmente. È una fortuna per le aziende britanniche, che testano ben 73,76% dei loro sviluppatori di software al di fuori del Paese. Anche se il Regno Unito è un Paese di medie dimensioni, ben 9,9% dei candidati inviati ai test di codifica internazionali provengono da aziende britanniche.

Lavoratori tecnologici d'oltremare testati sulla piattaforma

Fonte dell'immagine: DevSkiller Rapporto globale sulle assunzioni e le competenze tecniche 2019

La maggior parte dei candidati all'estero per le aziende britanniche non sostiene nemmeno i test negli Stati Uniti. Il primo posto va invece all'India e il secondo alla Germania. L'India è una delle principali destinazioni per molti Paesi che assumono a livello internazionale, mentre è più facile assumere legalmente sviluppatori tedeschi nel Regno Unito. È interessante notare che gli Stati Uniti reclutano il maggior numero di lavoratori tecnologici britannici dopo la Polonia. Il numero di sviluppatori che si sottopongono a test di codifica per aziende polacche nel Regno Unito si spiega con la presenza di un'ampia comunità polacca nel Regno Unito.

2. Polonia

Parlando di Polonia, il secondo maggior numero di test di codifica effettuati all'estero negli Stati Uniti riguarda aziende polacche. Ciò potrebbe essere dovuto in parte al fatto che le aziende polacche sono il secondo motore delle assunzioni all'estero dopo gli Stati Uniti. Questo dato è interessante perché le aziende polacche in genere ottengono candidati con punteggi migliori (42,87%) rispetto alle aziende statunitensi (39,92%). Mentre le aziende polacche sono il secondo maggior reclutatore di sviluppatori negli Stati Uniti, gli Stati Uniti sono anche il maggior reclutatore di sviluppatori polacchi.

3. Canada

Le aziende canadesi sono il terzo maggior reclutatore di candidati negli Stati Uniti. Questo potrebbe essere dovuto al fatto che il Canada è l'unico Paese geograficamente e culturalmente più vicino agli Stati Uniti rispetto al Regno Unito. Detto questo, gli Stati Uniti non sono ancora la principale fonte di candidati sviluppatori all'estero per le aziende canadesi. Il titolo spetta al Brasile, mentre gli Stati Uniti sono al secondo posto. D'altro canto, gli Stati Uniti sono il principale reclutatore di sviluppatori canadesi.

Cosa significano questi risultati per le aziende statunitensi e i lavoratori del settore tecnologico sulla scena internazionale?

A quanto pare, le aziende statunitensi stanno trovando le competenze di cui hanno bisogno e i lavoratori tecnologici statunitensi sono competitivi sul mercato mondiale. La maggior parte delle aziende dispone di ampi bacini di lavoratori tecnologici internazionali che possono utilizzare per soddisfare le loro carenze di competenze. Paesi come l'Argentina e l'India forniscono una pipeline di competenze molto necessarie. Ma l'internazionalizzazione del mercato del lavoro tecnologico ha svantaggiato seriamente i lavoratori statunitensi?

I lavoratori tecnologici statunitensi sulla scena mondiale

Fonte dell'immagine: DevSkiller Rapporto globale sulle assunzioni e le competenze tecniche 2019

Se sono disposti a lavorare per aziende straniere, i lavoratori statunitensi del settore tecnologico hanno sicuramente altre opzioni oltre a quelle offerte in patria. Paesi come il Regno Unito, la Polonia e il Canada sono affamati di sviluppatori statunitensi. Oltre a questi, ci sono molti altri Paesi in cui i lavoratori tecnologici statunitensi possono trovare impiego.

Il dato più interessante è che il reclutamento tecnologico è una strada a senso unico per alcuni Paesi. L'India e l'Argentina sono una fonte di lavoratori tecnologici a livello internazionale, mentre i loro sviluppatori interni possono soddisfare la domanda interna. Nei Paesi sviluppati, come il Regno Unito, la Polonia, il Canada e gli Stati Uniti, si assiste a un regolare scambio di tecnologia tra questi Paesi.

Tra i primi tre Paesi che reclutano sviluppatori negli Stati Uniti, gli Stati Uniti sono uno dei maggiori, se non il maggiore, reclutatore internazionale di sviluppatori in quei Paesi. Ciò indica un mercato più efficiente per le competenze degli sviluppatori di software. Grazie alla natura internazionale della forza lavoro nel settore tecnologico, è possibile trovare sviluppatori con le giuste competenze ovunque essi vivano, anche se si trovano in un'altra economia fiorente.

Volete saperne di più sulle assunzioni e sulle competenze tecniche?

Queste sono alcune delle conclusioni che si possono trarre dai dati riportati nella tabella DevSkiller Rapporto globale sulle assunzioni e le competenze tecniche 2019. Ma sono solo una piccola parte di ciò che è disponibile. Il rapporto include 15 approfondimenti originali sulla geografia del reclutamento tecnologico e sulle ultime tendenze delle assunzioni tecniche, con PDF e mappe interattive.

Fonte dell'immagine: Brett Zeck su Unsplash

Condividi post

Per saperne di più sulle assunzioni nel settore tecnologico

Iscrivetevi al nostro Learning Hub per ricevere utili approfondimenti direttamente nella vostra casella di posta elettronica.

Verifica e sviluppo delle competenze di codifica senza soluzione di continuità.

Guardate i prodotti DevSkiller in azione.

Certificazioni di sicurezza e conformità. Ci assicuriamo che i vostri dati siano sicuri e protetti.

Logo DevSkiller Logo TalentBoost Logo TalentScore