Come assumere grandi sviluppatori con un programma di referral

Pubblicato: Ultimo aggiornamento:
come assumere grandi sviluppatori con un programma di referral

Secondo il Il panorama delle assunzioni di sviluppatori di Stack Overflow 2017 Il 26,8% degli sviluppatori ha trovato il proprio lavoro attuale tramite un amico, un familiare o un ex collega. Questa statistica dimostra l'importanza delle reti di contatti dei vostri dipendenti in un settore competitivo come quello del reclutamento tecnologico. Uno dei modi per massimizzare il potenziale di queste reti è la creazione di un programma di segnalazione dei dipendenti solido ed efficiente.

Che cos'è un programma di referral?

programma referral collegato alle statisticheFonte: LinkedIn

A programma di referral è una strategia di reclutamento deliberata che premia le persone che segnalano candidati idonei e qualificati dal loro pool di contatti. Spesso vengono offerti incentivi in denaro o premi se il candidato viene assunto e rimane al lavoro per un determinato periodo di tempo (ad esempio, tre mesi o qualsiasi altro periodo di tempo specificato nei termini del programma). Nei lavori ad alto salario, il dipendente riceve in genere una parte del bonus il giorno dell'assunzione e riceve un ulteriore pagamento al termine del periodo di prova. In alcune organizzazioni, il pagamento viene effettuato per intero il giorno in cui il nuovo assunto inizia a lavorare. Secondo Ricerca HireClix (via Consulente giornaliero HR), "oltre 80% delle aziende con programmi di referral pagano bonus in contanti con una media di oltre $1.000 ai dipendenti che segnalano candidati di successo".

Perché i programmi di referral e la tecnologia sono come il burro di arachidi e la marmellata

Devono semplicemente andare insieme. Perché?

I programmi di referral sono particolarmente preziosi nei settori industriali:

- con una carenza di candidati qualificati e la maggior parte dei candidati è passiva. Secondo il sondaggio, solo il 5% degli sviluppatori non è occupato e non sta cercando lavoro. Stack Overflow, quindi la tecnologia soddisfa questo criterio

- dove i tassi di abbandono sono tipicamente elevati. Come Rapporti di LinkedInNel 2017 l'industria del software ha registrato un tasso di turnover superiore a qualsiasi altro settore, pari a 13,2% (ahi). Un altro "sì" deciso, perché la tecnologia soddisfa questo criterio.

Ve l'avevo detto. Come il burro di arachidi e la marmellata.gif del burro di arachidi e della gelatina

Perché i programmi di referral funzionano così bene?

grafico che dimostra che un programma di referral è la migliore fonte di assunzioneFonte: Lavorabile

I referral sono un potente strumento di vendita e marketing che aumenta la probabilità di acquisto. Ad esempio, i clienti sono quattro volte più propensi ad acquistare quando vengono segnalati da un amico (Nielsen).

La buona notizia è che i referral sono altrettanto potenti quando si tratta di reclutamento. Il motivo per cui le segnalazioni dei dipendenti funzionano è piuttosto semplice. Perché si basano su fiducia. Ci fidiamo di più delle persone che conosciamo che di quelle che non conosciamo. Inoltre, tendiamo a credere che le persone con cui siamo in buoni rapporti non vogliano farci del male. Se hanno un'ottima opinione di una determinata organizzazione (soprattutto se si tratta del loro datore di lavoro e hanno un'esperienza diretta), è probabile che crediamo che sia davvero un buon posto di lavoro.

I vantaggi dei referral sono molteplici e iniziano già nella fase di sourcing. Ad esempio, conoscere i dipendenti della propria organizzazione aumenta le possibilità di ottenere un risultato positivo. Secondo LinkedIn I dati indicano che "i candidati sono 46% più propensi ad accettare le inMail se sono collegati ai vostri dipendenti".

Inoltre, le raccomandazioni dei datori di lavoro che spesso portano alle segnalazioni sono spesso fatte durante una conversazione, il che le rende naturali. Si potrebbe essere tentati di pensare che, poiché i programmi di raccomandazione dei dipendenti si basano su incentivi, la qualità dei candidati sia bassa, ma in realtà è il contrario. Solo il 6% delle persone fa riferimento ad altri per ottenere denaro o riconoscimenti, mentre il 35% lo fa per aiutare gli amici e il 32% per aiutare l'azienda.perché le persone partecipano a un programma di referral

Le grandi persone conoscono davvero le grandi persone?

stephen colbert gif benvenuto nella zona nerd Per rispondere a questa domanda, dobbiamo innanzitutto considerare il modo in cui scegliamo i nostri amici. Spesso lo facciamo in base alla somiglianza, perché ci fa sentire bene passare del tempo con persone che pensano e agiscono come noi. Fino a che punto? Secondo un recente Studio del Dartmouth CollegeSiamo portati a scegliere i nostri compagni in base alla somiglianza delle risposte neurali agli stimoli del mondo reale, che è più forte per gli amici. Lo studio ha esaminato le risonanze magnetiche degli studenti e ha scoperto che "gli amici avevano i modelli di attività neurale più simili" in risposta ai videoclip.

Tendiamo anche a scegliere le persone con cui ci incrociamo spesso, ed è per questo che i conoscenti o i colleghi di scuola o di lavoro precedenti sono i più citati.

È una buona notizia per i reclutatori? Certamente. Guardate le reti dei vostri top performer e potreste trovare l'abbinamento perfetto.

Vantaggi del programma di referral

I programmi di referral comportano vantaggi sia per i dipendenti che per i candidati. Ecco i più significativi.

  • Puntare su candidati passivi

Gli sviluppatori cambiano frequentemente ruolo, poiché circa la metà di loro ha "aver accettato un nuovo lavoro negli ultimi due anni." Ciò significa che la maggior parte degli sviluppatori sono candidati passivi, ma la maggior parte di loro (oltre 75%) è aperta o in cerca di nuove opportunità. Assumerli significa essenzialmente farli dimettere dal lavoro che stanno svolgendo. Se c'è un modo per aiutarli a sentirsi a proprio agio, è sicuramente attraverso le raccomandazioni di persone di cui si fidano.grafico che dimostra che gli sviluppatori sono candidati passivi in modo da poterli contattare attraverso un programma di referral

Fonte: Stack Overflow

  • Una maggiore qualità di assunzione

Le ricerche dimostrano che la maggior parte delle assunzioni avviene grazie ai referral (Strada della seta) e che queste assunzioni comportano in genere un tasso di turnover più basso. In effetti, 78% degli intervistati nell'ambito dell'indagine Rapporto 2018 sulle tendenze di reclutamento di Entelo "ha convenuto che i dipendenti sono i migliori reclutatori, indicando le segnalazioni dei dipendenti come la fonte di assunzione di maggior successo".

Il programma di referral è la migliore fonte di assunzioneFonte: Strada della seta

Analogamente, uno studio di Jobvite (via Reclutatore sotto copertura) ha rilevato che 8,6 intervistati su 10 ritengono che i referral siano la principale fonte di assunzioni di qualità.

  • Un time to hire più breve e un onboarding più rapido

I candidati segnalati sono quelli che impiegano meno tempo per essere assunti, con una media di 29 giorni rispetto ai 39 giorni degli annunci di lavoro e ai 55 dei siti di carriera (Jobvite via Reclutatore sotto copertura). In molti casi, il referente è investito nel successo del candidato segnalato e di solito lo aiuta ad ambientarsi, accelerando in larga misura il processo.

grafico di presentazione dei vantaggi del programma di referral Fonte: Jobvite via Reclutatore sotto copertura

  • Tasso di fidelizzazione più elevato

Secondo Jobvite (via Reclutatore sotto copertura), i dipendenti segnalati hanno in genere una maggiore soddisfazione lavorativa e tendono a rimanere più a lungo nell'azienda, battendo qualsiasi altra fonte di assunzione.

Programma di referral: grafico dei benefici che presenta le statistiche di fidelizzazioneFonte: Jobvite via Reclutatore sotto copertura

Un fatto divertente: I dipendenti che hanno segnalato un candidato di successo restano in genere più a lungo nel loro organico.anche.

  • Mantenere la cultura aziendale

70% dei datori di lavoro ritiene che i referral producono un migliore adattamento in termini di cultura e valori aziendali rispetto ad altre fonti di assunzione. Cultura aziendale è importante per qualsiasi settore e quello tecnologico non fa eccezione. A questo punto è bene ricordare che non bisogna creare team omogenei, ma piuttosto accogliere la diversità perché favorisce la produttività. Uno studio di McPherson, Smith-Lovin e Cook intitolatoUccelli di piuma: L'omofilia nelle reti sociali ha scoperto che le reti di persone tendono a essere omogenee. Ciò significa che bisogna cercare il modo di accogliere i candidati provenienti da tutti i contesti, compresi quelli sottorappresentati.

LEGGI TUTTO:  10 passi per assumere più donne nel settore tecnologico

Come costruire un programma di referral nel settore IT: suggerimenti

Secondo NoleggiareClix ricerca (via Consulente giornaliero HR), "71% delle aziende hanno programmi formali di referral. Tuttavia, solo il 2% di queste aziende dichiara di aver effettivamente raggiunto gli obiettivi di assunzione per referral". Ecco cosa potete fare per aumentare le possibilità di ottenere risultati eccellenti.

1. Determinare l'obiettivo

Partite dall'inizio e cercate di capire cosa volete ottenere. Volete migliorare la vostra diversità? Far crescere un'area specifica della vostra azienda, come le vendite o il team di sviluppo? O magari rivolgervi ai dipendenti di un'azienda nota per i suoi grandi talenti tecnologici? Come ogni attività destinata alla crescita, il vostro programma di referral deve iniziare dal tavolo da disegno.

Date un'occhiata a L'approccio di Pinterest alle segnalazioni dei dipendenti. Il loro obiettivo era quello di diversificare le proprie referenze ingegneristiche e contemporaneamente aumentarne la quantità. L'azienda non incentiva i propri referenti e ottiene comunque ottimi risultati "spingendo gli ingegneri a segnalare candidati provenienti da ambienti sottorappresentati". I risultati? Durante il periodo della sfida, Pinterest ha registrato un "aumento del 24% nella percentuale di donne segnalate e un aumento del 55% nella percentuale di candidati provenienti da contesti etnici sottorappresentati".

Affinché il vostro programma di referral per i dipendenti sia valido, dovreste fornire ai vostri dipendenti una sintesi dei punti di forza dell'organizzazione, ma ad essere onesti, la maggior parte dei dipendenti sa cosa apprezza di più del proprio datore di lavoro ed è questo che vorrà comunicare.

2. Concentrarsi sui candidati passivi

Il vostro programma di referral deve rivolgersi deliberatamente ai candidati passivi, perché nella maggior parte dei casi non sono loro a cercare lavoro. Questo è esattamente il caso degli sviluppatori, che di solito hanno già dei progetti in corso.

3. Osservate i vostri top performer

Le persone eccellenti conoscono persone eccellenti. Quando fate una nuova assunzione, chiedete ai vostri dipendenti di maggior successo se conoscono qualcuno che ritengono in grado di svolgere il lavoro e con cui vorrebbero lavorare.

4. Comunicare internamente le posizioni aperte

Assicuratevi di condividere le offerte di lavoro sia all'esterno che all'interno per massimizzare il potenziale delle reti di contatti dei vostri dipendenti. Scrivete descrizioni del lavoro chiare e informative che i vostri dipendenti possano utilizzare.

5. Mantenere il processo semplice e mobile-friendly

Il vostro programma di raccomandazione deve essere il più semplice possibile e adatto ai dispositivi mobili. Per raccomandare un collega non dovrebbero essere necessari più di pochi clic. Dopotutto, non dovreste chiedere ai vostri dipendenti di fare il vostro lavoro, ma semplicemente di indicarvi la persona giusta e di fare un buon lavoro per voi, se ne hanno voglia.

Raccogliere solo i dati essenziali per inizializzare i contatti, come nome e cognome, indirizzo e-mail o numero di telefono. Per le aziende che utilizzano soluzioni ATS, i programmi di referral sono piuttosto facili da implementare. In genere consentono di inviare le offerte di lavoro ad alcuni o a tutti i dipendenti e di tenere traccia di chi ha segnalato i candidati che entrano nella vostra pipeline.

6. Incentivare

Ricordate che solo il 6% dei dipendenti fa una segnalazione perché vuole ottenere denaro o un riconoscimento, quindi non è sempre una questione di soldi. A volte, elogiare le persone in pubblico e far capire loro che si apprezza il loro contributo è più che sufficiente. Probabilmente vi sarete fatti un'idea del tipo di incentivo che i membri del vostro team apprezzerebbero di più e, se non lo sapete, potete sempre chiedere. Se avete una forte cultura aziendale, potreste scoprire che le persone si rivolgono ai candidati per far crescere l'azienda perché ci tengono davvero più di ogni altra cosa sul posto di lavoro.

7. Tenere informati i dipendenti e i candidati

Aggiornate regolarmente le persone nei momenti giusti del processo di reclutamento per tenere impegnate entrambe le parti. Tuttavia, tenete presente che coinvolgere troppo la persona che ha fatto la segnalazione può essere dannoso per il vostro programma di segnalazione a lungo termine. Ad esempio, portarlo al colloquio può comportare difficoltà di programmazione e frustrazione per entrambe le parti coinvolte (soprattutto se il colloquio non va molto bene). Valutate i pro e i contro e attenetevi alla vostra decisione per rendere il processo obiettivo ed equo per ogni candidato.

8. Dare un'idea della persona con cui si lavorerà.

Un ottimo consiglio di Workable è quello di citare il nome del manager della persona nell'annuncio, in modo che possa farsi un'idea della persona con cui lavorerà. In questo modo possono consultare il loro profilo LinkedIn, i loro account sui social media e, nel caso degli sviluppatori, la loro attività su Stack Overflow o GitHub.

Conclusione

Anche se i referral non forniscono il maggior numero di candidature, la loro qualità compensa sicuramente il loro volume. Nei settori ad alto salario, come quello tecnologico, attingere alle reti dei vostri attuali dipendenti può farvi risparmiare un'enorme quantità di tempo e denaro. La capacità di riconoscere il valore dei candidati segnalati si traduce nell'introduzione di un programma di segnalazione dei dipendenti efficace, strutturato, replicabile e ottimizzabile. Le assunzioni di dipendenti referenziati tendono a prosperare a lungo termine, quindi la posta in gioco è davvero alta.

Condividi post

Per saperne di più sulle assunzioni nel settore tecnologico

Iscrivetevi al nostro Learning Hub per ricevere utili approfondimenti direttamente nella vostra casella di posta elettronica.

Verifica e sviluppo delle competenze di codifica senza soluzione di continuità.

Guardate i prodotti DevSkiller in azione.

Certificazioni di sicurezza e conformità. Ci assicuriamo che i vostri dati siano sicuri e protetti.

Logo DevSkiller Logo TalentBoost Logo TalentScore